Marocco. Da Tangeri a Fés e ritorno

Sfoglia l’anteprima in formato PDF

Edmondo De Amicis

Marocco

Da Tangeri a Fés e ritorno

Edizione cartacea
Edizione digitale


Esplora i paesaggi incantevoli dell’Africa, immergiti nelle carovane che solcano il deserto e scopri l’essenza dell’Islam e dei valorosi guerrieri berberi a cavallo.


Questo libro è un autentico tesoro che ha aperto le porte dell’Africa a numerose generazioni di lettori italiani.

Con maestria, De Amicis dipinge un affascinante quadro dell’Italia postunitaria attraverso il suo viaggio in Marocco, in cui descrive con curiosità gli usi e i costumi esotici di luoghi come Tangeri, Fès, Meknes, Marrakech e il maestoso fiume Sebou.

Questa edizione straordinaria presenta oltre sessanta note esplicative che arricchiscono il testo originale. Inoltre, per avvicinare il Marocco al lettore contemporaneo, è stata condotta un’attenta ricerca per identificare i nomi attuali dei luoghi e dei personaggi menzionati (considerando che De Amicis aveva trascritto le proprie annotazioni dall’arabo). Completa questo impegno editoriale un dettagliato resoconto geografico del viaggio, dall’inizio a Tangeri fino al ritorno a Fès, e un indice analitico che elenca oltre trecento lemmi di nomi e città citate.

Sia che tu sia un appassionato di viaggi, uno studioso dell’epoca postunitaria italiana o semplicemente un curioso avventuriero, questo libro ti condurrà in un viaggio straordinario attraverso le terre affascinanti e misteriose del Marocco. Senti l’odore delle spezie, ascolta il fruscio delle carovane nel deserto e lasciati trasportare dalle parole di De Amicis mentre scopri le meraviglie di un’epoca passata e la bellezza senza tempo dell’Africa.


Ricostruzione del viaggio da Tangeri a Fès e ritorno.


Questa edizione digitale interattiva include: note e capitoli interattivi; notizie sull’Autore; notizie sul libro; una interessantissima tag cloud del libro e un link per connettersi alla comunità Goodreads, chiedere informazioni e condividere commenti e opinioni.

[Breve nota biografica su Edmondo De Amicis]


Articoli correlati