Poetarum silva

Cominciamo a comprendere l’importanza delle riviste culturali. Questo mese mi limito a suggerire una delle più importanti riviste italiane di poesia: Poetarum Silva (seguila su Facebook). Ecco la loro descrizione:


Poetarum Silva è un LITblog collettivo la cui redazione è libera e svincolata da ordini di pubblicazione per generi, temi e scelte. Lo scopo di questo collettivo è offrire una vasta visione delle diverse poetiche della contemporaneità, esplorando la scrittura in tutte le sue forme e sfaccettature.
All’interno del blog potrete trovare un’ampia scelta di letture, che spaziano dalla poesia, alla narrativa, alla pittura, alla fotografia, fino al cinema ed alla musica, con uno sguardo che faccia da ponte tra passato e presente.
Consideriamo inoltre l’arte in genere impegno civile e, quindi, politico nel senso più esatto e restitutivo del termine:
Arte come libertà d’espressione e pensiero, momento di creazione e testimonianza storica da tramandare, perché si comprenda ogni tempo e la sua storia, custodendo dell’uomo passaggio e memoria [dal sito ufficiale].


Leggi gli ultimi articoli

  • di giuliabocchio
    L’opera compiuta di Bazlen fu Adelphi. Definibile con una frase che mi disse il giorno in cui me ne parlò – e Adelphi non aveva ancora il suo nome: « Faremo solo i libri che ci piacciono molto». Presto ci fu un ufficio nel cortile di un palazzo di via Morigi, dall’austero stile milanese, dove […]
  • di redazionepoetarum
    Flora sbircia attraverso i fori della tapparella abbassata: c’è un’altra cornacchia morta nel vialetto. Ma dove pensano di andare? Una è rimasta incollata al copertone per giorni, prima che Marcel la staccasse a pedate dalla mescola disciolta. Possibile mai che non imparino? Anche le riflessioni etologiche sono buone a scalzare il momento in cui sarà […]
  • di redazionepoetarum
    Di Maria Teresa Rovitto     Cosa fa di un testo un evento destinato a restare? Una testimonianza della statura autoriale di chi, per forza di scrittura, lo ha lavorato nella fede, nel sacrificio? L’eco che lascia la lettura. Vincitrice del Premio Ceppo, diretto da Paolo Fabrizio Iacuzzi, nella categoria Racconto Opera Prima under 35, Giulia Oglialoro, già autrice di racconti e reportage che hanno stabilito […]
  • di giuliabocchio
    La civiltà mediatica ha prodotto una sorta di barriera, un ostacolo insormontabile tra il primo istante dell’atto creativo – la nascita di un’idea – e il momento successivo, il trasferimento sulla pagina di ciò che la mente già possiede. Walter Mauro, La letteratura è un cortile   Poco dopo il secondo dopoguerra e poco prima […]
  • di redazionepoetarum
    “In un mondo di menzogna, la menzogna non viene bandita dal mondo nemmeno attraverso il suo contrario, bensì attraverso un mondo di verità”. Kafka, Quaderni in ottavo   Notturno, splendidamente ingannevole, capace di raccontare cose inaudite senza effetti speciali ma solo con gli strumenti di un abile e raffinato narratore, Franz Kafka ha fatto della […]
  • di redazionepoetarum
    Nata dall’unione del fuoco e dell’acqua, un insieme di gocce luminose, Circe fin dalla sua infanzia si è distinta tra tutte le sue sorelle e i suoi fratelli, accumunati dalla pelle di perla e dai capelli dorati. La sua lunga chioma scura la faceva apparire un’estranea tra le ninfe, sue parenti da parte di madre, […]
  • di redazionepoetarum
    Di Mauro Massari   Il nulla infinito nel quale si entra dopo la fine è indecifrabile, paradossale. Quasi quanto il senso più intimo di tutto ciò che viene prima. Eppure, chi meglio di lui? Chi meglio di Paul Auster ha saputo spiegare come vivere sia una scommessa, il lancio, distratto, di una moneta. Testa o […]
  • di redazionepoetarum
      Di Maria Oppo     Gli uomini possono apparire detestabili come società per azioni e come popoli; furfanti possono essere, sciocchi e assassini; gli uomini possono avere volti ignobili e insignificanti; l’uomo ideale tuttavia è una creatura tanto nobile e splendente, tanto grandiosa e luminosa che sopra ogni macchia ignominiosa tutti i suoi compagni […]
  • di giuliabocchio
    Che impatto, o ruolo, avrà l’intelligenza artificiale nell’arte e nel processo creativo? La realizzazione di immagini digitali evocative, stilisticamente originali (e qui qualcuno storcerà il naso) non è del tutto impossibile, oggi possiamo creare un’opera attraverso un prompt, che è un codice semantico dalle combinazioni infinite, ma questo non significa che abbandoneremo gli strumenti tradizionali; […]
  • di redazionepoetarum
    “Uguaglianza letteraria”: di questa idea è convinta Michela Dentamaro, founder e direttrice editoriale di Rina Edizioni, che ha fatto della ricerca di autrici rimosse dal canone il centro del suo lavoro per riportare in libreria la preziosa eredità lasciata da intellettuali italiane e straniere che oggi vengono ripubblicate in due diverse collane: Libertarie – che […]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *